Visitare Schönbrunn: consigli utili

Con una media di 5000 visitatori al giorno, il Castello di Schönbrunn (Schloß Schönbrunn) è una delle maggiori attrazioni di Vienna.
Passeggiare fra le sue stanze è un vero e proprio tuffo nel passato, facendo venir voglia di ballare un Walzer fra i suoi saloni o immaginandosi adagiati su un divanetto di broccato ad ascoltare Mozart suonare il clavicembalo.
Per non parlare del meraviglioso parco, un vero gioiello.

schonbrunn_palace

Ovviamente tutto questo fascino e sontuosità richiamano una moltitudine di visitatori (per la precisione 1,5 milioni all’anno, anche se per il 2016 pare si sia battuto il record). Capita quindi spesso che vi siano tempi d’attesa molto lunghi e che le sale, alcune di dimensioni ridotte, siano molto affollate.
Ecco allora alcuni consigli su come programmare al meglio la visita al palazzo.

Orari di visita

 1° aprile – 30 giugno

8.30 -17.30

1° luglio – 31 agosto

8.30 – 18.30

1° settembre – 31 ottobre

8.30 – 17.30

1° novembre – 31 marzo

8.30 – 17.00

I periodi dell’anno migliori per visitare il castello sono sicuramente la primavera e l’autunno, evitando la calura estiva (le temperature raggiungono facilmente i 30 gradi) che sia nei giardini che all’interno del palazzo possono mettere a dura prova. I mesi migliori sono aprile/maggio/giugno e settembre/ottobre. Sarebbe meglio evitare le feste comandate che a volte coincidono con quelle di altri paesi.

Gli orari di visita migliori sono la mattina presto, tra le 8.30 e le 9.30, tra le 12.30 e le 14.00 e dopo le 16.00. Durante gli altri orari il castello viene letteralmente invaso da gruppi guidati provenienti da ogni parte del globo e godere appieno della visita può risultare difficile.

Biglietti
I prezzi variano in base al numero di attrazioni che si possono visitare (cliccate sul link per maggiori informazioni). La prima domanda che dovete porvi quando decidete di acquistare il biglietto è “Quanto tempo ho a disposizione?”, la seconda domanda domanda che dovete porvi è “Cosa mi interessa visitare?”. Ad esempio, sebbene l’accesso al parco sia gratuito, lo zoo e altre attrazioni all’interno di esso sono a pagamento, ma alcune tipologie di biglietto prevedono l’ingresso a più attrazioni permettendo anche di risparmiare sul prezzo complessivo.

Ad ogni modo, ciò che mi sento di consigliare è di acquistare il biglietto online e di scegliere sempre un’opzione che preveda il GRAND TOUR, ovvero la visita a tutte le 40 stanze. Le stanze che vanno dalla 28 alla 40 sono quelle di maggior pregio e meritano assolutamente di essere viste.

Nel biglietto è inclusa l’audioguida, disponibile in molte lingue, fra cui l’italiano. Le visite con una guida sono quasi esclusivamente in lingua tedesca o inglese e costano qualche euro in più.

Altre informazioni utili
Non è possibile portare zaini o fare fotografie all’interno dell’edificio (non fate arrabbiare il personale di sorveglianza 🙂 ) . Il guardaroba per depositare gli zaini è gratuito.

Sui biglietti viene indicato l’orario in cui è possibile accedere alla visita, nei periodi di maggiore affluenza il tempo di attesa può arrivare anche a due o tre ore.

Il personale parla quasi esclusivamente tedesco e inglese, ma se avete fortuna può capitare di trovare anche qualche connazionale.

Il castello è comodamente raggiungibile tramite la linea metropolitana U4 (quella verde) fermeta Schönbrunn.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...